San Benedetto dei Marsi (AQ)

San Benedetto dei Marsi

I Mori - San Benedetto dei Marsi (AQ)


Centro agricolo della conca del Fucino, ha numerose testimonianze archeologiche di un grande passato. Non a caso in questa zona sorgeva la capitale dei Marsi mentre l'attuale toponimo del comune deriva dal monastero benedettino sorto nel Medioevo. Ancor prima il paese veniva chiamato Marruvium. Sul sito dell'antica capitale dei Marsi, Marruvium, nome probabilmente derivante da "mari" in riferimento al lago del Fucino, ora prosciugato. La sua origine antica è testimoniata anche da Virgilio che nel VII libro dell’Eneide cita, tra i guerrieri accorsi in aiuto di Turno, un valoroso “Umbrone”, della gente Marruvia. I resti dell’antica città sono stati utilizzati per la costruzione della cattedrale di Santa Sabina. Il nome dell'attuale abitato deriva dal monastero benedettino, edificato nell'alto Medioevo. Il paese si è sviluppato notevolmente nell'ultimo quarto del secolo scorso, dopo il prosciugamento del lago, dalle cui acque spesso era inondato. Ricostruito dopo i gravissimi danni arrecati dal terremoto del 1915, a partire dal 1945, dopo il distacco da Pescina, è Comune autonomo.

Resti Cattedrale di Santa Sabina - San Benedetto dei Marsi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
7
15
27
30
31

Aterno GAS & POWER

Responsabile territoriale:

Nino D'Andreamatteo

Aterno Gas & Power

Via Circonvolazione Orientale, 122

Pratola Peligna (AQ)


 Apicoltura "COLLE SALERA"

Produzione Miele Biologico

Apicoltura Colle Salera - Produzione Miele Biologico


2C COMPUTERS

INFORMATICA-UFFICIO-SERVIZI

biglietto 2c

www.2ccomputers.com

barra pelignanet